Tre categorie: junior, master, senior

Italia protagonista ai Mondiali di nuoto pinnato al lago di Viverone

22 medaglie per gli azzurri nella competizione iridata che ha visto la partecipazione di 230 atleti in rappresentanza di 14 nazioni.

Una pioggia di medaglie nell'ultimo giorno di gare rende ancora più positivo il bilancio dei Mondiali di nuoto pinnato che hanno animato le acque del lago di Viverone. Nella cinque giorni di gare in provincia di Biella gli azzurri hanno conquistato 22 medaglie nelle tre categorie di gara: junior, senior, master. Tante le distanze affrontate, dalle gare sprint da 150 metri alle lunghe distanze, cinque chilometri, tutte rigorosamente con le pinne ai piedi.

Ed è stato l'ultimo giorno a colorarsi di azzurro con 14 piazzamenti a podio: otto ori, tre argenti, tre bronzi. Un bottino salutato con calore dal Presidente del Settore Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, Carlo Allegrini, che ha applaudito sia alle prestazioni degli azzurri sia degli altri 230 atleti provenienti da 14 nazioni.

Nella cinque giorni di gare gli atleti azzurri hanno conquistato 12 allori con cinque piazze d'onore e cinque terzi posti.