Torino e provincia

Le cooperative rialzano la testa dopo il Covid. Ma il numero è in calo da un decennio

Erano 1.600 nel 2012, ora sono 1.200. Flessione ancora più drastica per le imprese giovanili. I dati dell'ultimo rapporto della Camera di Commercio sulla provincia di Torino.

Dopo oltre due anni bui a causa della pandemia, tra le cooperative della provincia di Torino aumentano quelle che registrano una crescita del fatturato e dell'occupazione. A dirlo è l'ultimo rapporto della Camera di Commercio torinese che raccoglie i dati degli associati locali di Legacoop, Confcooperative e Agci. A fare da contraltare a questo ottimismo, però, c'è il calo inesorabile del numero delle coop attive sul territorio: in dieci anni, nella provincia di Torino, sono passate dalle 1.600 del 2012 alle 1.200 del primo semestre di quest'anno. Una flessione ancora più significativa se si guarda alle cooperative giovanili: cinque anni fa erano 81, oggi sono solo 33.

Servizio di Manuela Gatti, montaggio di Tiziano Bosco.