"Ferie trasformate in cassa", l'ex Ilva sotto la lente dell'ispettorato del lavoro

Non sarebbe l'unica anomalia rilevata nelle buste paga dei dipendenti dell'impianto di Novi Ligure

All'ex Ilva di Novi Ligure, ora Acciaierie Italia, le ferie si sarebbero tramutate in cassa integrazione. Uno dei lavoratori ci ha mostrato proprio questa anomalia sul cedolino, un'amara sorpresa. Ma la stessa sorte sarebbe toccata anche a permessi per la legge 104 e per donare il sangue. E i sindacati puntano il dito contro l' azienda, che sfrutterebbe gli ammortizzatori sociali.

Situazione incerta, la paura di non farcela, e lo sfinimento per una cassa integrazione che ormai a singhiozzo dura da dieci anni. In un balletto di proprietà.