La Bertram Tortona domenica inizia il campionato contro Trento

Sconfitta di un punto da Sassari nella semifinale di Supercoppa

Sono i secondi finali a decidere la prima partita ufficiale della stagione per la Bertram Tortona.
Prima Bendzius piazza la tripla del sorpasso a 11 secondi dalla fine, dopo essersi liberato della marcatura non impeccabile di Daum.
Poi la stoppata di Onuaku ferma l'ultimo tiro di Christon. 
Un finale beffardo anche considerato che Christon e Daum erano stati i migliori fra i bianconeri, quantomeno come marcatori, con 48 punti in due.
Ma il risultato non è ciò che conta di più in questa fase iniziale della stagione. La Supercoppa che oggi Banco di Sardegna Sassari contenderà ala Segafredo Bologna è un torneo di precampionato, con un peso relativo per il palmares e con una grande importanza per valutare la situazione fisica e tattica alla vigilia del campionato che sta per iniziare.
E le indicazioni per coach Ramondino sono complessivamente positive. La squadra si conferma forza di prima fascia della serie A, in grado di lottare alla pari con chiunque.
Macura e Tavenernelli stanno ancora facendo lavoro differenziato, per il resto i Leoni sono già in forma, sia i vecchi che i nuovi, come provano i 13 rimbalzi d'attacco e una partita condotta per la maggior parte del tempo.
Restano alcune lacune offensive e difensive, ma il bilancio è positivo, sottolinea il coach.
Il campionato della Bertram Tortona inizia al Pala Ferraris di Casale, domenica alle 17 contro la Dolomiti Energia Trentino.