Appuntamenti fino al 26 ottobre

Ballo che diventa scultura. La prima nazionale di Vessel inaugura Torinodanza 2022

Alle Fonderie Limone di Moncalieri lo spettacolo firmato da Damien Jalet con il contributo dell'arte visiva di Kohei Nawa e le musiche originali di Marihiko Hara.

Corpi di ballerini che diventano statue. La danza che si trasforma in scultura. E' stato Vessel del coreografo franco belga Damien Jalet a inaugurare alle Fonderie Limone di Moncalieri l'edizione 2022 di torino danza 

Jalet con il contributo dell'arte visiva del giapponese Kohei Nawa e con le musiche originali di Marihiko Hara  in prima nazionale parte da visioni arcaiche che evocano le sculture antiche prive di teste e arti. Si mescolano antico e contemporaneo, concreto e astratto, carne e pensiero. A fare da cornice  allo spettacolo inaugurale la passeggiata di Ambra Senatore  con Fuori campo occasione per osservare il mondo attraverso lo sguardo di un'artista. 

Servizio di Elisabetta Terigi

Montaggio di Giancarlo Raviola

 

Intervista a Anna Cremonini, direttrice artistica di Torinodanza