I terreni furono donati dal marchese Manfredo di Saluzzo

Rinasce l'abbazia di Staffarda, una delle più antiche d'Italia

L'Ordine Mauriziano ha ultimato il restauro dello storico complesso dei monaci cistercensi, la cui costruzione risale al dodicesimo secolo.

Tetti, muri, volte: il restauro conservativo portato avanti dal'ordine mauriziano sta restituendo, passo dopo passo un gioiello dell'architettura: il complesso cistercense di Staffarda ed il suo borgo rurale. L'abbazia è tra le più antiche d'Italia, come attestano i documenti che fanno risalire la sua costruzione a partire dal 1100 su terreni donati dal marchese Manfredo di Saluzzo ai monaci dell'ordine cistercense che in questo gioiello, sito nel patrimonio unesco del monviso, vissero per molti anni. 

Servizio di Federica Burbatti, montaggio di Andrea Volpe. Interviste a: Marta Fusi, direttrice dell'Ordine Mauriziano, Luigi Valdemarin, Ordine Mauriziano, e Paolo Biancone, Ordine Mauriziano.