Tgr Leonardo

I cavi sottomarini che connettono il pianeta

Non solo petrolio o gas: in fondo a mari e oceani passano anche i cavi della fibra ottica, fondamentali per la connessione globale.

servizio di Simona Tanzini

montaggio di Massimo Carnemolla e Cristiano Gaviglio

Un mondo sommerso che unisce le terre emerse, avvolge il pianeta e collega i continenti; una ragnatela di cavi sotto mari e oceani che crea la ragnatela globale. Senza, non potrebbe esistere internet. Sono circa 450 i cavi sottomarini in fibra ottica che circondano e collegano i continenti, ma quelli più importanti sono i transoceanici, che non arrivano a 50 e possono costare anche 250 milioni di dollari. Permettono circa il 99 per cento del traffico internet globale, come spiega Pierluigi Poggiolini, professore  ordinario di telecomunicazioni e fibra ottica al Politecnico di Torino.