Giustizia e Università e Ricerca

Due sottosegretari piemontesi nel governo Meloni

Il biellese Andrea Delmastro Delle Vedove e la torinese Augusta Montaruli

A Roma dal Piemonte erano già arrivati entrambi con le politiche del 2018, diventando deputati alla Camera. Ora la nomina a sottosegretari. Per la torinese di Fratelli d'Italia Augusta Montaruli la casella Università e Ricerca. Avvocata, in passato già consigliera regionale. "Sono stata anch' io rappresentante degli studenti, so che una priorità è farli sentire partecipi attraverso le loro rappresentanze", ha detto  Montaruli a caldo, commentando la sua nomina. "Per me è la dimostrazione che può esistere una politica che parte dalla scuola, attraversa gli atenei ed entra nelle istituzioni".


Alla Giustizia va invece Andrea Delmastro Delle Vedove, nato a Gattinara. Avvocato, già responsabile di questo settore per il suo partito, Fratelli d'Italia. Tra le sue priorità, ha detto, la velocizzazione dei processi nella giustizia civile, le garanzie per indagato e imputato nella penale, e l'attenzione al corpo della polizia pentenziaria. I due nomi piemontesi giureranno insieme agli altri 29 sottosegretari del governo Meloni il 2 novembre