Bomba sporca, più un'ipotesi da terroristi che una vera arma bellica

Quale tecnologia prevede l'ordigno di cui parlano Russia e Ucraina tra reciproche accuse. Materiale radioattivo diffuso con esplosivo tradizionale. Tecnologie improbabili in guerra, appetibili per i terroristi. Parla il fisico Alssandro Pascolini.

Tecnicamente una bomba sporca prevede la dispersione di materiale radioattivo mediante la detonazione di un esplosivo tradizionale. I materiali usati dovrebbero, secondo gli esperti, emettere soprattutto radiazione gamma, che hanno più effetto sui sistemi viventi. Ma è poco probabile che venga confezionato un ordigno del genere a scopi militari. Montaggio Paola Galassi.