Domani i granata in campo contro il Cittadella

La Juve perde Bremer per venti giorni, il Toro cerca riscatto in Coppa Italia

Il difensore uscito nel derby potrebbe rientrare con l'Inter. Contro i veneti Juric darà invece spazio ai giocatori meno utilizzati

Per il Toro è già ora di scendere in campo. Messa in archivio la sconfitta di sabato nel derby, i granata affrontano domani sera (ndr martedì 18 ottobre) il Cittadella nei sedicesimi di finale di Coppa Italia. Partita da dentro o fuori: in caso di passaggio del turno il Toro se la vedrà con il Milan in gara secca a San Siro.

La partita offre agli uomini di Juric l'occasione di un pronto riscatto ma sarà necessario non prendere sotto gamba i veneti con i quali i precedenti in Serie B non sono del tutto confortanti. Anche se il tecnico croato ha rinunciato alla tradizionale conferenza stampa della vigilia, è certo che la partita sarà anche l'occasione per recuperare qualche giocatore che non era al meglio della condizione e per vedere all'opera chi ha avuto meno spazio fino ad ora.

Così, se tra i pali ci sarà Berisha, a centrocampo potremmo assistere al ritorno dal primo minuto di Vojvoda e Ricci, mentre in attacco potrebbe essere il turno di Karamou e Seck. Sanabria potrebbe invece disputare almeno uno spezzone per verificare la condizione dopo il fastidio muscolare della scorsa settimana. Il fischio d'inizio alle 21.