Parigi

Mondiali ciclismo su pista, Ganna è argento nell'inseguimento a squadre. La gara

La Gran Bretagna ha battuto per due decimi il quartetto italiano guidato dal ciclista verbanese, fresco recordman dell'ora.

Il ciclista verbanese Filippo Ganna è medaglia d'argento nell'inseguimento a squadre maschile ai Mondiali di ciclismo su pista di Parigi, in Francia. Nel velodromo di Saint-Quinten-en-Yvelines, Ganna - fresco recordman dell'ora - ha guidato il quartetto italiano composto anche da Simone Consonni (che in finale ha sostituito Francesco Lamon), Jonathan Milan e Manlio Moro. Il gruppo è stato battuto in finale per due decimi dalla Gran Bretagna, che ha chiuso in 3'45"729. La medaglia di bronzo è stata conquistata dalla Danimarca ai danni dell'Australia.