Oulx

Val Susa, carabinieri e gendarmi francesi insieme in pattuglia

Cominciano in Val Susa i controlli congiunti. Pattuglie miste, sia in Italia sia in Francia, sicurezza e allo stesso tempo prossimità al cittadino

Due carabinieri e due gendarmi, insieme in una pattuglia binazionale di 4 persone che opera in val Susa. Un servizio di controllo e prevenzione sul territorio, ma anche una dimostrazione di vicinanza al cittadino in questa valle dove migliaia di turisti e commercianti si spostano ogni giorno a cavallo delle Alpi. 

Domenica 2 ottobre a Oulx è la 528esima edizione della festa franca, e già il nome la dice lunga sul legame con la Francia. Tra questi banchi il francese è la seconda lingua. Legami commerciali, e tantissimi turisti d'oltralpe.

Una festa che quest'anno, e oggi per la prima volta dopo la firma dell'accordo a metà settembre, celebra anche la collaborazione tra carabinieri e gendarmi. Uno sforzo rafforzato nei mercati, sulle strade, sulle piste da sci e sui sentieri di montagna per la sicurezza e la prossimità a una popolazione sempre più europea.

Nel servizio le interviste a: Capitano Federico Mucciacciaro, Comandante Compagnia dei Carabinieri di Susa; e Andrea Terzolo, Sindaco di Oulx.