Torino

La maratona in Consiglio per "Allontanamento zero"

In consiglio regionale continua la discussione sul provvedimento della maggioranza sugli affidamenti dei minori. Contingentati i tempi di discussione e sono cominciate le votazioni, respinti gli emendamenti delle opposizioni

La maratona del consiglio regionale sul disegno di legge allontanamento zero procede spedita tanto che oggi pomeriggio si potrebbe concludere la votazione sugli emendamenti presentati da maggioranza e opposizione: in tutto 497. La legge potrebbe dunque veder vita già la prossima settimana, dopo le dichiarazioni di voto finali.

A imprimere una decisa accelerazione la decisione di contingentare i tempi per la discussione. Nella seduta di questa mattina, le votazioni sono andate avanti senza intoppi: respinti fino ad ora tutti gli emendamenti della minoranza, circa un centinaio, presentati sui primi articoli della legge presi in esame.

Un provvedimento che per i promotori intende sostenere i genitori in difficoltà per limitare al massimo l'allontanamento dei bambini dal nucleo familiare e prevede anche un contributo economico alle famiglie fragili. Un disegno di legge fortemente contestato dalle opposizioni, che chiedono si continui a operare all'interno del modello esistente e senza smantellare il sistema piemontese. 
 

Servizio di Marco Bobbio