165 assemblee in tutto il Piemonte nella settimana sulla sicurezza

60 morti sul lavoro da inizio anno in Piemonte. Sempre più vittime, in piazza per protesta

E' la settimana della sicurezza sul lavoro lanciata da Cgil Cisl e Uil. Assemblee in tutta Italia per chiedere il rispetto delle norme. Una strage che continua in ogni settore, dall'edilizia, alla logistica, all'agricoltura

Sessanta vittime da inizio anno in Piemonte e 37.000 infortuni. Il grido di dolore contro una strage che continua in ogni territorio percorre questa settimana tutta l'italia.

Mobilitazione di Cgil Cisl e Uil per chiedere il rispetto delle norme di prevenzione, controllo e repressione. Troppe morti bianche ogni anno, ad oggi sono già 677 in tutto il Paese, con 484.561 infortuni.

Saranno 165 le assemblee in Piemonte sino a sabato. Giovedì sciopero generale di quattro ore e dalle 10 alle 12 presidio in via genova, a Torino, là dove a dicembre del 2021 persero la vita tre gruisti. 

Nel servizio interviste a:
Giorgio Airaudo, segretario Cgil
Gianni Cortese, segretario Uil
Alessio Ferraris, segretario Cisl