L'Unicef ai leader mondiali: "Proteggete i bambini dalla devastazione climatica"

In vista della Cop27, in programma dal 6 al 18 novembre a Sharm El Sheikh. Tgr Leonardo.

"Un'ingiustizia grande: alcuni dei paesi meno responsabili della crisi climatica ne affrontano gli impatti più dannosi." Per l'Unicef, l'organizzazione delle nazioni unite per l'infanzia, i bambini delle comunità più povere sopportano i rischi maggiori per le ondate di calore. 

Ricevono poco sostegno. Non hanno quasi mai accesso a ripari, aria condizionata, acqua e assistenza sanitaria. Servono più risorse per resistere alle temperature del futuro. L'Unicef le chiede ai leader mondiali della Cop27, il mese prossimo a Sharm El Sheikh, di proteggere i bambini dalla devastazione climatica.