Continua la corsa del Covid, 12 persone in terapia intensiva

Quasi cinquemila nuovi positivi. Sono 527 i ricoveri complessivi al momento

L'eliminazione delle mascherine sui mezzi pubblici, l'inizio delle scuole e l'abbassarsi delle temperature con il conseguente ritrovarsi sempre meno all'aperto. Continua la corsa del covid in Piemonte come nel resto d'Italia. Complice anche il diffondersi della nuova variante Centaurus anche nella nostra regione. Individuata anche nelle acque piemontesi, è cinque volte più contagiosa rispetto a tutte le altre che abbiamo combattuto fino a oggi. Indispensabile contro di essa, la quarta dose di vaccino, raccomandata a tutti sopra i 65 anni e anche sotto per chi è in situazioni a rischio, ma da pochi giorni disponibile per tutti dai 12 anni in su. Arriveranno da lunedì gli sms diretti per la convocazione degli ultrasessantenni. Il vaccino funziona ma serve il richiamo per richiamare l'immunità, che con il passare dei mesi si affievolisce.  La diffusione delle nuove varianti si percepisce nei dati dei positivi in aumento costante. L'ultimo rilevamento conta 4.899 positivi al covid. Praticamente un tampone su quattro, il 23 per cento. I pazienti Covid ricoverati sono 527, quelli in terapia intensiva 12.