Pallavolo femminile

Chieri cede a Conegliano e perde il primato

Le venete dominano fin dall'inizio e si impongono per 3 a 0. Le piemontesi tentano di rimontare nel terzo set, ma vengono contro-sorpassate dalla Imoco, che vola in testa alla classifica assieme a Novara

La trasferta in terra trevigiana era partita a ruoli invertiti, con la Reale mutua Fenera Chieri in testa alla classifica e la Prosecco Doc Imoco Conegliano un punto dietro a inseguire. Gerarchie da ristabilire, devono aver pensato bene le venete, che partono subito forte: al primo time-out Conegliano è già sul 4 a 1, e da allora possono solo allungare, trascinate da una piemontese Lubian in grande spolvero e dalle schiacciate della Gray e della Gennari. Chieri risponde con gli attacchi di Kaja Grobelna, ma è troppo tardi e il primo set finisce 25 a 19 per Conegliano

Secondo set fotocopia

Il secondo set sembra la replica del primo, con Alexa Gray che spinge le venete sul 4 a 1. E se Conegliano allunga, Chieri schiera allora Francesca Villani, che trascina le piemontesi alla rimonta, ma Conegliano regge e riesce a chiudere il secondo set 25-21. 

Fallita rimonta di Chieri

Nel terzo set, Chieri dimostra che non si trova in cima alla classifica per caso, e con Gorobelna, Cazaute e Rozanski reagisce in maniera decisa: guida fino al 14-9. Ma la reazione di Conegliano è da grande squadra. Haak, Gennari, due volte Lubian: 18-15 e sorpasso, Haak e Gray non lasciano scampo. 25-22. 3 set a 0 e Conegliano nuovamente in testa alla classifica assieme a Novara, Chieri raggiunta da Scandicci.