Dodicimila spettartori alla Transborgaro, raduno di motocross

La passione in moto a Borgaro

Corridori, amatori, professionisti e vecchi campioni in un giorno di gara e di festa

Il raduno è decisamente all'americana, fra altissimi volumi, rumori di marmitte ed esplosioni di passione. L'uomo e la moto convivono, una simbiosi che si chiama motocross e vive fra sudore fatica dune, polvere e alti decibel, prodezze contro la forza di gravità per non cadere o rincorse infinite e folli sorpassi. Siamo alla 40esima edizione della Transborgaro dove fra corridori d'oggi,  campioni del passato e amatori fuori età, lo sport tocca la sua maggiore umanità.
E il motocross si candida anche a una funzione sociale con un progetto per insegnare nelle scuole a guidare e a fare motocross.

Nel servizio, l'intervista a Marco Magnetti, tecnico Transborgaro