Questa mattina il bilancio degli enti locali a Palazzo Madama

Torino si gode il successo e punta alle Atp Finals fino al 2030

Il sindaco Lo Russo e il presidente della Regione Cirio hanno parlato della prosecuzione della manifestazione oltre il 2015 con i tre ministri presenti alla finale. Soddisfazione anche dalle imprese: il 40 per cento dei turisti proviene dall'estero

Un bilancio positivo da ogni punto di vista con uno sguardo sul futuro delle Finals che Torino vorrebbe conservare oltre la scadenza del 2025. A Palazzo Madama, in quella che è stata la casa del tennis dove sono stati ospitati tutti gli eventi collaterali, Comune, Regione e Camera di Commercio snocciolano i dati del successo. Quasi la metà dei turisti arrivati in questa settimana non era mai stata in città, il 40 per cento proviene dall'estero, circa ottanta milioni le ricadute sul sistema economico del territorio che vanno ad aggiungersi ai 15 milioni e mezzo di incasso al botteghino. Numeri che spiegano la voglia di prolungare le Finals anche per il quinquennio 26-31 una prospettiva della quale gli enti locali hanno iniziato a parlare ieri con i tre ministri presenti alla finale. A rafforzare le carte di Torino e del Piemonte potrebbe essere la crescente vocazione sportiva della Regione che che nei prossimi mesi ospiterà altri eventi di primo piano. E a rallegrarsi del successo è anche il sistema delle imprese che non rinuncia a stimolare le istituzioni per far crescere ancor di più l'impatto delle Finals. Tra i punti di migliorare anche trasporti e accoglienza di alto livello, ma oggi una Torino già proiettata sul futuro può festeggiare la sua vittoria. 
Servizio di Stefano Tallia
Montaggio Massimo Carnemolla