La puntata integrale

La lezione del covid. Come la pandemia ha cambiato la narrazione della realtà

Stefano Massini racconta il futuro del teatro alle prese con la profonda crisi causata dal coronavirus. Nell'ultima puntata di TGR Petrarca anche la mostra a Milano di Robert Capa e l'intervista a David Quammen nel suo ultimo libro "Senza Respiro"

Stefano Massini e la lezione del Covid. Un evento che ha scosso l'umanità e ha trasformato la cronaca in diario dei nostri dolori e delle nostre paure.

È uno dei temi affrontati da Tgr Petrarca dallo scrittore e drammaturgo, primo autore italiano ad aver vinto un Tony Awards, l'oscar del Teatro.

Stefano Massini, rispondendo alle domande di Elisabetta Terigi, ha parlato del futuro del teatro che ha subito una profonda crisi a causa della pandemia; dei contenuti del suo spettacolo "Storie" con cui è in tournée accompagnato dalle musiche di Paolo Iannacci e Daniele Moretto. Massini- ha anticipato a Tgr Petrarca- che debutterà a breve con "L'interpretazione dei sogni" di Freud. Uno sguardo sul '900 e sulle sue contraddizioni, epica di grandi scoperte, ma anche di gra di orrori.

Nel sommario: la mostra a Milano di Robert Capa, considerato il primo e più famoso fotografo di guerra che documentò 5 conflitti del '900; l'intervista a David Quammen che nel suo ultimo libro "Senza Respiro" ritorna sui temi profetici di "Spillover": la lotta tra gli esseri umani e i virus , l'utilizzo dei vaccini e la possibile convivenza; le 14 storie raccontate in "Una volta sola" da Mario Calabresi. Testimonianze di persone che con coraggio hanno compiuto la scelta della vita.

A consigliarci cosa leggere, questa settimana sarà il romanziere Matteo Strukul.