Terminati i lunghi lavori di recupero del tempio ebraico ad Alessandria

Riapre la Sinagoga

Dopo un lungo e meticoloso restauro, viene restituita alla città la Sinagoga danneggiata dall'alluvione del '94. E proprio il 6 novembre la festa per la riapertura, con le autorità e i rappresentanti della comunità torinese. .

Una cerimonia solenne ha salutato la riapertura della Sinagoga di Alessandria, al termine dei lunghi lavori di recupero del tempio monumentale di stile eclettico datato 1871. Nell'anniversario della tragica alluvione del ‘94 che provocò ingenti danni, l'edificio è tornato allo splendore originario, in particolare la facciata e gli interni, compresi gli arredi provenienti dalle sinagoghe, smantellate nel dopoguerra, di Nizza Monferrato e Acqui Terme. Una mostra illustra, con documenti, fotografie, registri e oggetti sacri, la vita della comunità ebraica alessandrina nei secoli scorsi. 

Servizio di Caterina Cannavà

intervista a Dario Disegni, presidente della Comunità Ebraica di Torino, e Paola Vitale.