Tornano al lavoro i medici no vax: nel Torinese sono oltre 400

La novità dopo il decreto approvato dal Consiglio dei ministri

Rientra al lavoro il personale sanitario che era stato sospeso per inadempienza all'obbligo vaccinale. Lo ha stabilito un decreto del consiglio dei Ministri. Parliamo di numeri importanti, solo nel Torinese si tratta di  quasi 400 medici.


Nel servizio l'intervista a Giovanni La Valle, direttore generale della Città della Salute Torino