Energia

L'accellerazione sui rigassificatori

Da dieci anni a 120 giorni. Così si sono ridotti i tempi per autorizzare i rigassificatori in Italia, dopo il caso di Piombino, il via libera una settimana fa. Intervista con il presidente GNL Italia di Snam. Tgr Leonardo.

Il taglio del gas russo ha accelerato le autorizzazioni sul GNL, il gas naturale liquefatto. I tempi per realizzare un nuovo impianto in Italia ora si sono decisamente accorciati. Quello di Piombino dovrebbe entrare in funzione la prossima primavera, ma non mancano le voci contrarie.  

Servizio di Giorgio Giglioli

Intervista Elio Ruggeri-presidente GNL Italia - Snam