#lagrandeoccasione

L'efficienza sul palco. Il PNRR rifà il look al Teatro Alfieri di Asti

Anche le casse dei comuni soffrono per il caro bollette. Il Piano di Ripresa e Resilienza interviene anche sull'efficienza energetica dei luoghi d'arte. Siamo andati a vedere come verrannno investiti i 400 mila euro destinati al Teatro di Asti

Anche i luoghi dell'arte rientrano nei finanziamenti dei bandi del PNRR. Come quello erogato dal Ministero della Cultura per l'efficientamento energetico. 

E' il caso del Teatro Alfieri di Asti, fondato nel 1860 e riaperto dopo la ristrutturazione nel 2002. Oggi dopo 20 anni necessita di nuovi lavori per garantire il risparmio energetico. Perchè anche le casse dei comuni soffrono.

Con i 400 mila euro di fondi del Piano di Ripresa e Resilienza, si potrà intervenire sulla caldaia, l'impianto delle luci, gli infissi. E risparmiare sulla bolletta.

servizio di Chiara Pottini

intervistati:

Paolo Gabrieli, tecnico di palco
Paride Candelaresi, ass cultura Asti
Maurizio Rasero, sindaco Asti
Angelo Demarchis, dirigente cultura Asti