Tanti esponenti del mondo culturale alla presentazione

Il fondo Ginzburg donato al Polo del '900. L'annuncio del figlio Carlo

Documenti, saggi, lettere dello scrittore nato a Odessa e vissuto a Torino trovano casa nel luogo piu' idoneo ad ospitare la memoria dell'intellettuale antifascista

L'archivio di Leone Ginzburg troverà casa a Torino. Lettere, manoscritti e documenti, fino a oggi custoditi dalla famiglia verranno affidati alla Fondazione Polo del ‘900. Tra i documenti il carteggio tra Leone e la moglie Natalia Levi. Ernesto Ferrero, Bruno Segre, l’ex  magistrato Paolo Borgna, Alberto Sinigaglia, l'assessora  Rosanna Purchia, tante  le  personalità del mondo della  cultura  presenti all'annuncio  del  figlio  Carlo.

il  servizio  di  Maria Elena Spagnolo    

immagini Guido Cravero

voci di  CARLO GINZBURG
              EMILIANO PAOLETTI 
              direttore Fondazione Polo del 900


 

 

 

Il  servizio di Elena Spagnolo