Il bilancio dello shopping

Acquisti in difficoltà a Cuneo per crisi e inflazione

La conferma arriva dai commercianti: gli unici settori a non risentire di caro bollette e costo delle materie prime sono gli alimentari e la ristorazione. Ma c'è chi preferisce mangiare a casa, nel solco della tradizione

E' Natale, periodo di regali e cenoni ma la crisi si sente anche a Cuneo. La conferma arriva dai commercianti. Gli unici settori che non sembrano di risentire di inflazione e caro bollette sono gli alimentari e la ristorazione. C'è voglia di tornare a mangiare fuori, ormai senza distanziamento e green pass anche se per il 25 c'è chi preferisce stare a casa. 

Servizio di Elisabetta Terigi.