Intelligenza artificiale e 3D, viaggio al Competence centre di Torino

La proprietà conta 22 soggetti privati e tre pubblici: università, politecnico e camera di commercio. In tre anni su questa struttura sono stati investiti 8 milioni di euro


L'intelligenza artificiale è diventata uno strumento imprescindibile per l'industria. Spesso è difficile però per le aziende avere in casa tutte le competenze necessarie. E così è nato ormai da qualche anno il Competence center di torino.

 

Nel servizio, le interviste a:

  • Giorgio Giacalone
    Ingegnere informatico CIM 4.0
  • Alice Antonelli
    Ingegnere aerospaziale Cim 4.0
  • Enrico Pisino
    Amministratore delegato Cim 4.0

Montaggio di Giancarlo Raviola