La testimonianza

La storia di Fateme, ingegnera al Politecnico: "In Iran il regime ci sta uccidendo"

Un incontro all'ordine degli avvocati di Torino per accendere un riflettore su quanto sta succedendo nel Paese

Fateme Ahmadi è fuggita sette anni dal suo Paese, l'Iran: è ingegnera e lavora al Politecnico di Torino. Ricorda gli istanti quando per un cappotto troppo corto fu caricata a forza su una vettura e rilasciata dopo tre ore di terrore. E' stata fortunata, c'è chi, invece non ha fatto ritorno a casa. La sua testimonianza è emersa nel corso dell'incontro organizzato dall'Ordine degli avvocati di Torino "lran la rivoluzione delle donne". Ci siamo stati anche noi della Tgr Piemonte. 

Servizio di Federica Burbatti, montaggio di Giulia Parenti. Nel servizio le interviste a Barbara Porta, ordine avvocati Torino; Deniz Ali Ashgari Kivage, avvocato Foro Torino; e Fateme Ahmadi, Politecnico Torino