"Mai più" | Episodio 6, una ferita aperta

"Nessun progetto". Il tempo si è fermato al 400 di Corso Regina. Acciai Speciali Terni conferma che l'area teatro della tragedia del 2007 è in via di dismissione

Il teatro della tragedia della Thyssenkrupp di Torino, anno 2007, è ancora lì in tutta la sua imponenza. Affacciato su uno dei vialoni più trafficati di Torino, corso Regina. Un nuovo cancello con tanto di videocamera sorveglia il nulla. “Il sito è in dismissione, non ci sono progetti”, ci scrive Acciai Speciali Terni, la società proprietaria dell’area. Il tempo sembra essersi fermato a quella notte. Per i torinesi una ferita aperta destinata a non rimarginarsi.

 

MAI PIÙ
La strage alla Thyssenkrupp di Torino

Uno speciale TGR
Direttore: Alessandro Casarin
Condirettore: Roberto Pacchetti
Caporedattore centrale: Francesco Marino

A cura di Gabriele Russo
Immagini di Guido Cravero e Luciano Gallian
Montaggi di Paola Bovolenta, Flavia La Gona, Paolo Monchieri

Ricerca teche: Elena Evangelisti e Antonella Calvi

Servizi di archivio di: Gian Piero Amandola, Gian Franco Bianco, Federica Burbatti, Caterina Cannavà, Alessandro Di  Giorgio, Maura Fassio, Lorenzo Gigli, Brunella Mascarino, Roberta Serdoz, Matteo Spicuglia, Paolo Volpato

 

Dedicato a: Antonio Schiavone, 
Roberto Scola, Angelo Laurino, 
Bruno Santino, Rocco Marzo, 
Rosario Rodinò e Giuseppe Demasi