Torna la festa in piazza Castello

Sicurezza e musica al centro del Capodanno a Torino, tutte le info

Posti limitati, biglietti gratuiti già esauriti. Sul palco Subsonica, Willie Peyote, Eugenio in via di Gioia, Beba, Ginevra e Cantafinoadieci

Dopo lo stop per il Covid, a Torino il nuovo anno si festeggerà ancora in piazza Castello. Domani sera sul palco Subsonica, Willie Peyote, Eugenio in via di Gioia, Beba, Ginevra e Cantafinoadieci. Presenta l'attrice torinese Sara D'Amario. Previsti videomessaggi di Don Ciotti, il geologo Mario Tozzi, il biologo Stefano Mancuso, la virologa Alessandra Viola, Ernesto Olivero e Luciana Littizzetto.

Quest'anno particolare attenzione alla sicurezza. Biglietti gratuiti ma posti limitati a 14.200, già esauriti.

La zona infatti sarà divisa in rossa e gialla. In zona gialla dalle 16 possono accedere i residenti con mezzi propri e tutti gli altri solo a piedi. Vietati pure bici e monopattini. In zona rossa anche i residenti possono accedere solo a piedi e gli altri solo se muniti di biglietto. Un'area speciale e un apposito ingresso sono riservati ai disabili.

Sul sito di Gtt consultabili le deviazioni dei mezzi pubblici e le modifiche agli accessi ai parcheggi Roma e Castello.

Eccezionalmente la metropolitana resterà aperta fino alle 3 del mattino del 1 gennaio.

In tutta la città sono vietati i botti perché pericolosi per persone e animali.

Interviste a: Fabrizio Gargarone, direttore artistico del Capodanno 2023; Alessandro Roggero, responsabile d'area del Capodanno 2023