Tra musei, shopping e monumenti

Torino, boom di turisti per l'Immacolata

Record di ingressi al Museo egizio. Fanno il pieno anche il Museo del cinema alla Mole, la Reggia di Venaria Reale, Palazzo Madama e il Museo dell'auto. Bene anche la montagna con la coppa del mondo di sci a Sestriere

Torino presa d'assalto dai turisti. Per il ponte dell'Immacolata, +131% rispetto a un anno fa. Un successo clamoroso: attira l'atmosfera magica della città durante il Natale. Attirano anche i tanti eventi e le tante attrazioni: il Museo dell'auto, ad esempio, ha avuto 6.500 visitatori tra giovedì e domenica. Quasi 9.500 le persone entrate nella Reggia di Venaria Reale. Tanti anche i coraggiosi che hanno sfidato il freddo per visitare la Mole antonelliana e il Museo del cinema: oltre 11mila. Grande affluenza anche per i tre musei gestiti dalla fondazione Torino Musei: Palazzo Madama, la Gam (Galleria arte moderna), e il Mao (Museo arte orientale). Staccati oltre 12mila biglietti. 

Il più visitato

La palma dell'attrazione più visitata va però al Museo egizio, dove gli ingressi sono stati più di 20mila. Superati anche i livelli pre-pandemia. A trainare sono stati anche gli eventi sportivi, a cominciare dalla Coppa del mondo di sci alpino a Sestriere, che ha fatot sentire i suoi effetti tanto in montagna quanto in città.