Si comincia alle 21.30: massima attenzione alla sicurezza

Concerto di Fine Anno, festa in piazza Castello

A mezzanotte si brinderà con musica, ma senza bottiglie di vetro, vietate per legge. Sul palco artisti torinesi, Subsonica, Willy Peyote, Eugenio in via di Gioia, e outsider, come Don Ciotti e il geologo Tozzi, per riflettere sul nuovo anno

Concerto di Fine Anno, in piazza Castello. Organizza il Comune di Torino.

Sul palcoscenico, dalle 21,30, tanti artisti, il rapper Beba, il collettivo Cantofinoalledieci, la cantaurice Ginevra.

E poi i big: Subsonica, Willy Peyote, la band Eugenio in via di Gioia.

A mezzoggiorno di oggi le ultime prove dei gruppi musicali.

La serata sarà presentata da Sara d'Amario.

Ci saranno per la prima volta dei contributi registrati di outsider, Don Ciotti, il geologo Tozzi.

 Perché nelle intenzioni degli organizzatori il 2022 si chiude dopo anni difficili, tra pandemia e guerra, ed è necessario fare delle riflessioni sul nuovo che verrà, che si era sia meglio del passato.

Vietate bottiglie di vino e lattine, si brinderà alla mezzanotte tra musica e canzoni.

Si entra soltanto su prenotazione, senza pagare biglietti. Ma sembra che da ore sia tutto sold out.

Nel servizio parlano: Stefano Lo Russo, sindaco di Torino; Eugenio degli Eugenio in via di Gioia, Subsonica e Willy Peyote.