L'intuizione fu di Einstein

Un tunnel nel tempo

Un wormhole ricreato grazie a un computer quantistico. Un esperimento in un universo virtuale che apre nuovi scenari nella fisica. Tgr Leonardo

Wormhole, stargate, tunnel spazio temporali, la fantascienza da sempre studia sistemi per rendere umanamente percorribili le distanze infinite dello spazio profondo. Dal film interstellar ai portali di stargate. Immagini affascinanti ma al momento reali solo nella finzione. Così come solo una simulazione è quella che viene spiegata in un articolo di Nature.

Scienziati dell'Università di Harvard, del Mit, della Caltech e del Fermilab utilizzando Sycamore 2, il computer quantistico di Google, hanno simulato un wormhole in un universo virtuale. Un esperimento di fisica quantistica in un mondo virtuale dove la gravità e la meccanica quantistica sembrano funzionare insieme in maniera armoniosa. Nella realtà non esiste ancora una teoria che unifichi i due mondi, ossia una teoria quantistica della gravità.