I bianconeri in campo alle 18 contro l'Udinese

Juve, una vittoria per Gianluca

La squadra di Allegri cerca l'ottavo successo consecutivo in una giornata segnata dal lutto per le morti di Vialli e Castano. Stadium esaurito

Sarà inevitabilmente una partita segnata dalla tristezza per la scomparsa di Vialli e di Castano e non solo per il minuto di raccoglimento che precederà il fischio d'inizio e gli striscioni che uno Stadium oggi esaurito dedicherà alla memoria dei campioni scomparsi. Con il lutto nel cuore la Juve doverà però cercare di conquistare l'ottava vittoria consecutiva contro una Udinese  che si presenta a Torino con l'intenzione di conquistare punti pesanti nella sua rincorsa all'Europa. Per la Juve l'obiettivo è invece tornare in corsa per lo scudetto anche se ieri, nella conferenza stampa della vigilia, Massimiliano Allegri ha giocato a nascondersi.
Per quel che riguarda la formazione, oggi dovrebbe tornare in campo Di Maria a far coppia in attacco con Kean. Ma potrebbe anche scoccare l'ora per il ritorno dal primo minuto di Chiesa in ballottaggio con Mc Kennie per la maglia di esterno di destra. In difesa si annuncia invece un turno di riposo per Bremer che deve ancora smaltire le fatiche del mondiale: al suo posto è pronto Rugani.
Servizio Stefano Tallia
Montaggio Tiziana Samorì