Riaperta l'inchiesta sulla morte di Polina Kochelenko

La trentacinquenne fu trovata annegata nella campagna pavese ad aprile. Era cresciuta a Nole, nel canavese e aveva studiato a Torino

E' stata riaperta l'inchiesta sulla morte di Polina Kochelenko, trentacinquenne trovata annegata nella campagna pavese ad aprile. Era cresciuta a Nole, nel canavese e aveva studiato a Torino.
 

Nel servizio, l'intervista a Claudio Ghini, investigatore privato e consulente della famiglia