E' stato tra i promotori del Martin Luther King Day

Maratona a teatro per riscoprire Stevie Wonder

Il music teller Federico Sacchi ha ideato tre spettacoli da due ore dedicati alla celebre pop star: un'esperienza di ascolto condiviso per conoscere alcuni aspetti meno noti, a partire dall'impegno politico e sociale

Un viaggio di sei ore nella musica e nella biografia di Stevie Wonder, un'esperienza di ascolto condiviso a teatro per scoprire alcuni aspetti forse meno conosciuti della vita e dell'impegno politico e sociale della grande pop star degli anni Settanta.

Perché nel 1981, Steve Wonder conclude a Washington il suo tour per promuovere il disco Hotter Than July davanti a 50 mila persone: proprio nel giorno della nascita di Martin Luther King per chiedere di istituire un giorno di festa nazionale a lui dedicato. Cosa che si verificherà due anni più tardi nel 1983. 

Il percorso costruito da Federico Sacchi in tre spettacoli attraversa tutta la carriera dell'artista, 87 milioni di copie vendute in 56 anni di creatività: il racconto aiuta a contestualizzare il periodo storico e le tante canzoni che si ascoltano, con la traduzione video in italiano per cogliere appieno il messaggio dei testi. E per apprezzare al massimo le tante sfaccettature di una produzione musicale che ha segnato l'immaginario collettivo.