L'assistente di Repole

Monsignor Giraudo nominato vescovo ausiliare di Torino

L'ordinazione presieduta in cattedrale a Torino dall'arcivescovo metropolita Roberto Repole

Una cerimonia partecipata: 26 i vescovi da Piemonte Valle d'Aosta, Veneto, Toscana e Friuli, 150 presbiteri e 35 diaconi.  

Nel discorso ai fedeli ha detto: “ Vi chiedo ancora di non smettere di pregare per me e per la nostra Chiesa di Torino, per le sfide che ci attendono, così che, consapevole dei miei limiti, possa farmi attento e disponibile verso tutti. E possiate aver misericordia di me, aiutandomi dove sperimenterete i miei limiti e correggendomi negli errori che ancora farò”.