#AmiciAnimali

Un business che non conosce crisi. Il boom del cibo per cani e gatti

Siamo stati alla Monge di Monasterolo di Savigliano. Nata 60 anni fa da una felice intuizione del fondatore e oggi un gruppo che esporta in 95 Paesi del mondo. Durante il covid la produzione di cibo per animali domestici ha avuto un vero balzo

La crescita del numero di animali domestici nelle nostre case ha un risvolto concreto e tangibile nel mercato. Le aziende che producono il cibo, farmaci e tutto quello che serve per i nostri amici a quattro zampe stanno vivendo un periodo d'oro. Siamo stati alla Monge di Monasterolo di Savigliano che produce 280 mila tonnellate all'anno di prodotto. Il fatturato ha superato i 400 milioni di euro con 500 dipendenti. Ma tutto questo è iniziato quasi per caso 60 anni fa da un allevamento di polli e un cane malato. 

Oggi le ricette dei prodotti per cani e soprattutto per gatti sono frutto di una lunga ricerca che deve soddisfare valori nutrizionali e il gusto di animali e padroni.
 

intervistati:  Domenico Monge, amministratore delegato; Elena Pagani, veterinaria nutrizionista