Fondamentali adesso le basse temperature

E' arrivato il grande freddo e la neve artificiale salva la stagione

Anche sulle piste del Sestriere si scia solo grazie ai cannoni.

Freddo arrivato, l'inverno, almeno per le temperature, può cominciare. Anche al Sestriere, al centro del comprensorio della Via Lattea, una ragnatela di piste di 400 chilometri. Sono aperte all'80%.

Cannoni e lance per la neve programmata.Tecnologie fondamentali in pista se la siccità, quest'anno come negli scorsi, non dà tregua.

La neve non sarà naturale, ma il bianco in montagna fa molto atmosfera; le code nel fine settimana nonostante il gelo.

Intervista a 

Alessandro Moschini, direttore tecnico Via Lattea