Spazio

Toi 700 E, il pianeta simile alla terra

Nella scoperta del nuovo esopianeta, fondamentale il ruolo degli astrofili dell'Osservatorio di Campo Catino.

Esopianeti, cioè fuori dal nostro sistema solare, magari anche abitabili ma lontanissimi. La scorsa settimana quello visto dal telescopio Webb, quasi in parallelo il suo collega Tess, della Nasa, ne ha trovato un altro e astronomi italiani, dell'Osservatorio di Campo Catino, sono tra i protagonisti di questa scoperta.  

Servizio di Mauro Scanu  

Interviste con: 
Giovanni Isopi - dottorando Astrofisica "La Sapienza" Roma

Aldo Zapparata - astrofilo e studente di Fisica "La Sapienza" Roma

Marco Di Sora - astrofilo e direttore Osservatorio Campo Catino