#OccasionePiemonte

Coordinare e comunicare, le parole d'ordine per il turismo 2023

Gli interventi previsti dal PNRR sono trasversali e numerosi, perché il settore sta cambiando. I numeri ci sono ma per consolidarsi, bisogna fare un salto di qualità, come ci spiega il manager culturale Andrea Cerrato

Un anno irripetibile. Così definisce il 2022 per il turismo nel Roero e nel Monferrato Andrea Cerrato, manager culturale che tra alessandrino e astigiano certifica flussi di visitatori superiori al 2019, con la riscoperta del mercato francese, olandese, belga e nordico. E che oggi guarda già alla prossima primavera contando sui fondi in arrivo con il PNRR

Riportare l'attenzione sul territorio tra Asti e Alessandria, fare squadra fra enti e istituzioni, e pianificare. Queste le regole auree per un'offerta turistica completa che nulla abbia da invidiare ai numeri da paradiso Unesco delle vicine Langhe, e non si fermi all'enogastronomia

Il libro dei sogni per il 2023 inizia con due parole. Coordinamento e comunicazione.

 

intervistato: Andrea Cerrato, manager culturale Roero e Monferrato