La mostra all'Archivio di Stato di Torino

Freddie Mercury e i Queen rivivono negli scatti di Peter Hince

Settantuno immagini originali del fotografo che ha seguito Freddie Mercury e il gruppo dal 1975 al 1986. La mostra allestita fino al 16 luglio

Il sodalizio tra Peter Hince e i Queen inizia nel 1975, quando la band si stava apprestando a registrare A Night at the Opera. Peter era il responsabile di strumenti che doveva vigilare affinché la performance della band sul palco filasse come da copione; presto si guadagnò la fiducia di Freddie, Brian, John e Roger. Hince inizia a scattare fotografie ai Queen a partire dal 1976, quando ormai la band aveva raggiunto l’apice del successo mondiale, e continua fino al 1986. Con un particolare focus sul leader della band in virtù dello stretto rapporto personale esistente tra Hince e Freddie Mercury.

La mostra, che si compone di 60 immagini del fotografo londinese, alcune delle quali esposte in anteprima internazionale e di oltre un centinaio di cimeli, e documenti originali.

 

Interviste a 

Peter Hince - fotografo
Maurizio Guidoni curatore