Coppa Italia

Juventus-Lazio, le probabili formazioni. Allegri, l'ora della verità

Max si gioca presente e futuro, da 3 stagioni in campionato fa gli stessi punti. Contro Tudor, ritorno al 3-5-2, servono i gol di Vlahovic

Juventus-Lazio di Coppa Italia, le probabili formazioni. La preoccupazione, nell'immediato, sono quei 7 punti in 9 gare. Con un ritmo così, per la Juventus, addio quarto posto. Ma c'è un altro dato che forse preoccupa di più. Da quando Allegri è tornato, i punti, a questo punto del campionato, da tre anni consecutivi, sono sempre gli stessi: 59. I numeri sono numeri, è uno dei mantra di Allegri. Il segno di una squadra che non cresce. Ecco allora che, con i no Max in vertiginosa ascesa, la sfida di stasera contro la Lazio in Coppa Italia diventa vitale per salvare il salvabile, almeno quest'anno.

Usato sicuro

Archiviato l'improbabile 4-3-3 con Cambiaso attaccante esterno e il De Sciglio appena rientrato a terzino sinistro, Max torna all'usato sicuro: 3-5-2. Con Gatti nella linea difensiva, Kostic a sinistra e Cambiaso a destra. Soprattutto, torna Vlahovic, che da solo vale almeno metà delle reti segnate dalla Juve nel 2024. Accanto a lui, dubbio Chiesa-Yildiz, con Federico favorito. Per Allegri è la partita dell'anno: un'altra Juve sfilacciata e perdente allo Stadium, e qualcuno in società potrebbe farsi domande anche sul suo presente, e non solo sul suo futuro. Mentre una Coppa Italia in bacheca, farebbe risalire le sue quotazioni anche in vista del prossimo anno. I numeri, d'altronde, sono numeri.

Le probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Perin; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa.

Lazio (3-4-2-1): Mandas; Gila, Romagnoli, Casale; Marusic, Guendouzi, Vecino, Zaccagni; Felipe Anderson, Luis Alberto; Immobile.