Petrarca, sabato alle 12.55 su Rai tre

"Dobbiamo salvarci prima di tutto da noi stessi" il viaggio autobiografico di Daniele Mencarelli

Lo scrittore di Tutto chiede salvezza e Fame d'aria è di nuovo in libreria con in libreria con “Degli amanti, non degli eroi” ed. Mondadori

 

 

Tutto chiede salvezza, ma salvarsi da cosa? Dal dolore, dalla morte, dall’incertezza? Parte da qui la riflessione del poeta e scrittore Daniele Mencarelli, ospite di Petrarca, la rubrica della Tgr dedicata al mondo della cultura, in onda sabato alle 12,55 su Rai Tre, dal Museo della radio e della tv della Rai di Torino. Mencarelli è in libreria con “Degli amanti, non degli eroi”, l’ultimo capitolo di un viaggio autobiografico che attraverso la prosa e la poesia ha scandagliato i grandi temi dell’esistenza. “Dobbiamo salvarci prima di tutto da noi stessi, – spiega nel dialogo con Matteo Spicuglia – nella nostra epoca non ci facciamo più domande, ma dobbiamo fare i conti con la nostra natura che ha anche tratti drammatici. L’amicizia e l’amore sono la risposta”.

 

È il viaggio compiuto anche da Silvia Avallone nel suo ultimo romanzo “Cuore nero”. “Affronto una domanda cruciale – dice la scrittrice ad Annamaria Cremonini - cos’è il male, perché si compie? Non ho soluzioni, ma ho capito che la letteratura è quello che serve, è all’opposto dei giudizi a caldo. Noi dobbiamo prenderci tempo, fare nostre le storie e la loro complessità. Proprio perché il male non è mai giustificabile, a maggior ragione ci chiede uno sforzo per costruire il bene”.

Un approccio condiviso anche dal poeta Franco Arminio che nel suo ultimo libro “I canti della gratitudine” propone uno sguardo nuovo sulla vita e sulle cose. “È un ringraziamento ai generosi che sono tanti a dispetto delle apparenze; – spiega a Luigia Sorrentino - sono grato alla scena del mondo, al fatto che il sole ogni giorno spunti ancora. È come se tutto fosse apparecchiato per noi. Questo è straordinario. Mi sembra importante dire grazie per tutto quello che ci circonda”.

Spazio poi ad altre novità editoriali. Laura De Donato ha incontrato la giornalista del New York Times Kashmir Hill, autrice di “La tua faccia ti appartiene”, un libro inchiesta sulle tecnologie per il riconoscimento facciale. E ancora, Lorenzo Scano, in libreria con “Una mattina come questa”, noir ambientato nella periferia di Cagliari. E “Tutti vivi”, romanzo di Valerio Millefoglie: la storia di un gruppo di amici morti in un incidente stradale che continuano a vivere attraverso i ricordi e la loro musica.


La puntata si chiude con i consigli di lettura affidati questa settimana alla libreria “San Paolo” di Torino.