Un "finale allegro" con Barbara Bouchet

In corso a Torino le riprese del film di Emanuela Piovano e con Luigi Diberti. Tra le location il parco del Valentino

In corso in queste settimane a Torino le riprese di Finale Allegro, film di Emanuela Piovano con Barbara Bouchet e Luigi Diberti. Abbiamo incontrato il cast su una delle location scelte per le riprese il circolo Armida all'interno del parco del Valentino a Torino. 

Suliko è la governante, Karina un'ottantenne interpretata da Barbara Bouchet nel nuovo film adattamento del libro di Margherita Giacobino “L'età ridicola”. Un film che parla di senilità da una nuova angolazione, con personaggi complessi, non caricaturali, un ruolo che ha subito convinto Bouchet.

Le maestranze sono interamente piemontesi. Le riprese dureranno 6 mesi in varie location. Qui siamo al circolo Armida al parco del Valentino. Finale allegro è una coproduzione francese che ha avuto il sostegno economico della Film commission, del Piemonte film tv fund e con  il sostegno di Eurimages, fondo del Consiglio d'Europa.

Interviste a Nutsa Khubulava, attrice; Barbara Bouchet, attrice; Emanuela Piovano, regista