Puglia
09 Agosto 2020 Aggiornato alle 19:39
Economia & Lavoro

Ex Miroglio. Diventa una piattaforma logistica

Firmato il contratto con la società Agrimed per l'utilizzo dell'area dell'ex azienda tessile, dismessa da anni. Lo scopo è il rilancio in terra ionica del settore agroalimentare grazie ad un finanziamento Cipe di 11 miliioni.
Credits © TGRPuglia L'ex sede della tessitura Miroglio
L'ex sede della tessitura Miroglio
Un nuovo passo avanti per l'investimento Agromed a Castellaneta. Per la piattaforma logistica agroindustriale finanziata dal Cipe con circa 11 milioni di euro, e' stato siglato nel Municipio di Castellaneta, il contratto di comodato gratuito che concede alla societa' Agromed l'utilizzo dello stabilimento ex-Miroglio, dismesso da anni, per l'avvio dell'impianto. Il contratto consente ad Agromed di avviare una serie di atti e procedure utili all'inizio dei lavori di rifunzionalizzazione dello stabilimento, tra cui l'assunzione  a tempo indeterminato di 28 unita' dal cosiddetto bacino ex Miroglio dopo l'accordo stipulato lo scorso 30 aprile al Ministero dello Sviluppo Economico. Il prossimo passo verso la rifunzionalizzazione dello stabilimento si terra' nelle prossime settimane con la bonifica delle aree, a cura Comune di Castellaneta.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro