Puglia
02 Marzo 2021 Aggiornato alle 14:52
Spettacolo

"Le indagini di Lolita Lobosco", ambientate a Bari, da domenica su Rai Uno

Produzione Rai fiction per la regia di Luca Miniero, tratta dai romanzi di Gabriella Genisi, che andrà in onda in 4 puntate a partire da domenica 21 febbraio. Attrice protagonista Luisa Ranieri
Credits © Rai Luisa Ranieri in conferenza stampa per la fiction su Lolita Lobosco
Luisa Ranieri in conferenza stampa per la fiction su Lolita Lobosco
"Sono felice di questa questa nuova avventura per Rai Fiction. La serie Le indagini di Lolita Lobosco è un'avventura solare. Il personaggio interpretato da un'attrice del calibro di Luisa Ranieri, un vicequestore  è una donna bella e impegnata ma non è uno stereotipo. Nonostante abbia una femminilità contemporanea, è assolutamente fuori da ogni retropensiero. Oltre a Lolita, anche Bari sarà bellissima, una città chiara e moderna". Cosi la direttrice di Rai Fiction Maria Pia Ammirati nel corso della presentazione alla stampa in collegamento web con i protagonisti e il cast della nuova serie su Rai 1 dal 21 febbraio, in 4 prime serate, con protagonista l'attrice napoletana, che vede nel cast tra gli altri anche Filippo Scicchitano nel ruolo di Danilo  e Lunetta Savino che interpreta la madre di Lolita, Nunzia, e vede dietro la macchina da presa  Luca Miniero, liberamente tratta dai romanzi di Gabriella Genisi (editi da Sonzogno e Mrailio editori). Una produzione Bibi Tv e Zotoco. "Le donne - fa notare la direttrice di Rai Fiction -  non sono più quelle di una volta, e in molti mestieri non hanno più bisogno di tutele maschili. Importanti per la serie sono i concetti di leggerezza, fantasia e professionalità." "Non voglio annunciare troppe cose - prosegue Ammirati - perché questa serie sarà una scoperta continua. Lolita Lobosco sarà una sorpresa per moltissimi, per le donne, perché è un personaggio femminile sfaccettato. Ringrazio Luisa Ranieri per la sua grande interpretazione. Con questa serie, inoltre, avremo un idioletto nuovo, questo barese "leggero", definiamolo così… "Faccio i complimenti anche al regista perché questa serie sarà un meraviglioso viaggio dentro le nostre città. Ci sarà un cast meraviglioso. Sarà una bellissima avventura con una fusione di generi: la detection, l'inchiesta, il dramedy… La grande interpretazione di Luisa sta nella leggerezza, nella fantasia e nella grande professionalità che mette insieme il rigore e la risata. Andremo incontro ad una storia divertente, bella e piena anche di saggezze. Un personaggio molto interessante, con tante sfaccettature, ci sono tanti livelli di lettura in questo personaggio". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Spettacolo