Puglia
29 Giugno 2022 Aggiornato alle 17:37
Economia & Lavoro

Covid-19, il Salento pronto a produrre vaccini

Azienda farmaceutica di Zollino ha risposto con il suo progetto ad una call europea ed è entrata nella "piattaforma dell'UE per produrre vaccini"
Credits © piano vaccini Vaccini
Vaccini
Il vice presidente dell'azienda farmaceutica Lachifarama, Luciano Villanova spiega che: "Siamo pronti a riconvertire uno dei nostri stabilimenti e abbiamo già un preventivo per l'acquisto di un bioreattore di 2 mila litri dal gruppo Sartorius", aggiunge, "aspettiamo che il governo ci chiami: saremo in grado di produrre un milione di dosi partendo dal bulk , oppure 2 milioni ogni 24 ore se ci dovessimo occupare solo dell'infialamento". L'azienda, che ha i suoi stabilimenti a Zollino, in provincia di Lecce, opera nel mercato nazionale ed internazionale producendo medicinali, dispositivi medici, presidi medico chirurgici, dietetici, prodotti erboristici e cosmetici sia a marchio proprio che  per conto terzi e ha già ricevuto per il suo progetto un identification number dall'Unione europea. Qualora venisse convocata al tavolo aperto nelle scorse settimane al Ministero dello Sviluppo economico per la produzione di vaccini in Italia, la Lachifarma si dice pronta ad avviare trattative con le case farmaceutiche detentrici dei brevetti.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro