Puglia
13 Aprile 2021 Aggiornato alle 17:08
Arte & Cultura

E' morto a causa del covid-19 l'artista pugliese Beppe Labianca

Artista contemporaneo molto apprezzato in Italia e all'estero. Era ricoverato nell'ospedale allestito nella Fiera di Bari
Credits © Sito ufficiale Beppe Labianca Beppe Labianca, foto dal sito ufficiale dell'artista pugliese
Beppe Labianca, foto dal sito ufficiale dell'artista pugliese
Beppe Labianca nato a San Ferdinando di Puglia, si trasferisce a Bari dove, frequentati gli studi artistici, si inserisce nel panorama artistico-culturale con mostre personali e collettive. Agli inizi degli anni settanta assume la cattedra di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico Statale di Bari. Dal 1975 dirige il centro culturale "Officina nuova", che diventa in quegli anni un importante ritrovo di artisti e di intellettuali, grazie anche ad eventi di rilevanza nazionale ed internazionale. Nel frattempo compie numerosi viaggi, soggiornando per un lungo periodo a Londra dove la sua pittura è andata accostandosi a quella di Francis Bacon, della quale si è progressivamente allontanata per attingere ad una forma di esistenzialismo figurativo, di impostazione metafisico-simbolica in cui concentra le ultime esperienze dell'arte contemporanea. Molti critici si sono interessati al suo lavoro tra cui: Vito Caiati, Marilena Di Tursi, Loredana Rea, Grazia De Palma, Antonella Marino, Luigi Carluccio, Raffaele De Grada, Anna D�Elia, Vittore Fiore, Pietro Marino, Massimo Sgroi, Giustina Coda, Roberta Fiorini, Kerstin Moller e tanti altri. La sua ultima produzione ha trovato in Raffaele Nigro un suggestivo ed importante mentore. Alcune sue opere sono acquisite in numerose collezioni pubbliche e private, in Italia e all'estero.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Arte & Cultura