Puglia
03 Agosto 2021 Aggiornato alle 14:48
Salute

Telemachus, il braccialetto anti-covid

Il progetto, cofinanziato, da ESA e Politecnico di Bari, è in fase di sperimentazione nella ASL Bari e al Policlinico Riuniti di Foggia
Credits © TGR Puglia braccialetto anticovid
braccialetto anticovid
Un'ausilio in più contro i contagi arriva dalla tecnologia. Si chiama Telemachus ed è un braccialetto che usa i dati satellitari per tracciare il Covid, curare i pazienti a distanza e capire le relazioni fra epidemia e condizioni ambientali. Il progetto, co-finanziato dall'agenzia spaziale europea e in collaborazione con il Politecnico di Bari, è in fase di sperimentazione nella ASL Bari e al Policlinico Riuniti di Foggia. Il braccialetto smart, insieme all'app che fa da interfaccia, incrocia parametri vitali e Gps e permette, oltre al monitoraggio della catena dei contagi nelle strutture sanitarie e in ambiti diversi come lavoro e turismo, anche di prevedere l'andamento dell'epidemia attraverso algoritmi di intelligenza artificiale. La sperimentazione è stata fatta sul personale sanitario che ha lavorato nei reparti Covid dell'ospedale Davanzo di Foggia. Ascoltiamo DONATO LACEDONIA, del Policlinico Riuniti di Foggia
watchfolder_TGR_PUGLIA_WEB_755744_SONORO - BRACCIALETTO 1ED..mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute